Marina Bottacin

MARINA BOTTACIN, Mezzosoprano, si è diplomata in canto lirico nel 1984 presso il Conservatorio “G.Verdi” di Milano.

Nel 1982, ancora studente vince il concorso nazionale indetto dalla RAI di Milano ed entra a far parte del coro sinfonico, diretto da V. Rosetta, presso il quale canta per quattro anni.

Sono anni di grande formazione durante i quali affronta il più importante repertorio sinfonico e sacro sotto la guida di direttori quali G. Gavazzeni, V. Delman, R. Norrington, G. Bertini, L. von Matacic, G. Kuhn, R. Chailly ed altri.

Nel 1983 è una dei vincitori del Concorso Internazionale “G. Borgatti” di Cento (FE)

Nel 1984 vince l AS.LI.CO, debuttando al Teatro Olimpico di Vicenza ne “IL GIUSTINO” di A. Vivaldi diretto da A. Curtis.

Sempre nel 1984 viene chiamata dal M° Guido Salvetti come assistente per un corso di interpretazione liederistica per l’A.GI.MUS di Vicenza.

Nel 1985 le viene assegnato il premio dell’AGIS (Ass. Gen. Ital. Spett,) “Voci nuove della lirica”.

Nel repertorio liederistico si è specializzata con Elly Ameling, Rudolf Jansen e Irwin Gage.

Ha al suo attivo un’intensa attività concertistica con pianoforte, strumenti e orchestra.

Ha cantato per stagioni prestigiose  quali la Stagione Sinfonica della RAI di Milano (come solista), Stagione sinfonica del Teatro La Fenice, concerti in decentramento Teatro La Fenice, Repubblica di San Marino, Associazione Lipizer di Gorizia, GOG di Genova, la Bocconi di Milano,  la Stagione Sinfonica del Teatro Comunale di Treviso, la Rassegna “Cantate Domino”,  l’Estate Trevigiana, Finestre sul ‘900.

Nel 1994 fonda il COROinCANTO con il quale ha inciso, come direttore,  i seguenti CD:

1998: Suites Théatralesper la DIVOX Antiqua con i Sonatori de la Gioiosa marca

1999:Credidiorgano F. Perocco

2000: Via Crucis di F. Liszt pianoforte M. Bolla

2002: Laudeorgano F. Perocco

2007: Sonate italianeorgano Giovanni Feltrin, per Bottega Discantica.

 Il COROinCANTO, da lei diretto, è stato inoltre chiamato per le seguenti importanti produzioni: 

1997: Festival Internazionale d’Asolo (TV) :  “Die Zwillingsbrüder” di F. Schubert diretto da P. Maag in occasione del concerto inaugurale per la riapertura del Teatro E. Duse.

1998: Festival Internazionale d’Asolo (TV) con i “Sonatori de la Gioiosa Marca” in un programma di Suites Théatrales inedite di A. Steffani, e relativa incisione delle stesse per la DIVOX ANTIQUA.

2000 – 2001 “Concerti quaresimali”, organizzati dalla Regione Veneto, in collaborazione  con Asolo Musica-Veneto Musica e Amici della Musica di Padova, con “Via Crucis” di F. Liszt, pianoforte Michele Bolla.

2002: Festival Internazionale delle Nazioni di Città di Castello con musiche di Bruckner, Liszt, Strawinsky e Arvo Pärt. 

2002  “Così fan tutte” per l’inaugurazione del Teatro Da Ponte di Vittorio Veneto e la XXI stagione lirica di Padova  (orchestra di Padova e del Veneto, dir. H. Shelley).

2003: “Concerti Quaresimali”, organizzati dalla Regione Veneto, con musiche di Bruckner, Strawinsky, Poulenc.

2004 Modena per la rassegna“I luoghi sacri del suono”

2007 Concerti d’avvento Duomo di Treviso. Organista: Giovanni Feltrin

2010 Missa Musaica per Arspublica  – XVII Rassegna Organi Storici in Cadore

Nel 2007 Marina Bottacin ha curato la regia de “La serva padrona” di G. Pergolesi per le Scuole Medie Stefanini, allestimento ripreso, (a cura del Liceo Manzato per le scuole elementari e medie) al Teatro Aurora e al Teatro sociale di Treviso. 

L’operina è stata richiesta anche in febbraio 2009 dalle S.M.S. Stefanini.

Nel 2008/2009: ha curato la regia de “L’amante cubista” di R. Hazon per l’inaugurazione dell’auditorium delle S.M.S. Stefanini, spettacolo ripreso a giugno 2009 sempre per le S.M.S. Stefanini.

>> Torna alla Pagina dei Docenti